Home Senza categoriaNASCE CMI PARTITO POLITICO –(CONFEDERAZIONE DEI MOVIMENTI IDENTITARI)
NASCE CMI PARTITO POLITICO –(CONFEDERAZIONE DEI MOVIMENTI IDENTITARI)

NASCE CMI PARTITO POLITICO –(CONFEDERAZIONE DEI MOVIMENTI IDENTITARI)

L’evento ha avuto luogo nella splendida cornice di Palazzo Lancellotti, che porta con sé una storia lunga e complicata, un po’ come la storia di ognuno di noi, un Edifico che ha avuto il suo massimo splendore dal 1547 al 1820.Alla manifestazione hanno partecipato il Sindaco di Casalnuovo dott. Massimo Pelliccia, il Presidente del Consiglio Comunale dott. Crescenzio Visone e l’assessore con delega alle Politiche sociali, Massimo Pirozzi. Guardiamo all’aspetto storico culturale più che politico,questa il motivo per cui oggi siamo qui con Voi, così ha spiegato il Presidente del Consiglio Comunale Ezio Visone .Sono intervenuti gli esponenti dei Movimenti Identitari facenti parte della Confederazione: Alessandro Citarella, che ha aperto i lavori, con una puntuale e vibrante esposizione metodologica. Ciro Borrelli NNI (Nazione Napolitana Indipendente) un intervento il suo con un forte richiamo “patriottico”, Enrico Viciconte e Umberto Perlingieri (Tavola Meridionale), Giovanni De Lauso (Autonomia Meridionale), Francesco Casciano (Movimento Vallo di Diano), Dino Splenito e Giovanni Battista Barone(Terre del Sud), animatori della locale Sede di Federazione Movimenti Base, e promotori dell’evento, che hanno illustrato in linee generali i punti del loro programma. Presenti per FMB il Segretario cittadino Marizio Gargano ed il Coordinatore Provinciale Nicola di Frenna, ha preso parte all’evento, anche il responsabile del Movimento giovanile di FMB Enrico Guida.

E’ sotto gli occhi di tutti quello è stato fatto fino ad oggi, a soli 18 mesi dalla costituzione di CMI, sono stati fatti passi da gigante in un terreno impervio. Credo, parlando da meridionalista più che da capo politico, che ad oggi nessuna altra organizzazione politica delle dimensioni di un Movimento come il Nostro, abbia visto in un tempo così breve raggiunti obiettivi quali, la realizzazione di un referendum consultivo per la realizzazione di una Macroregione Autonoma Meridionale, mi risulta che la tempistica sia assolutamente quella delle previsioni. Per quanto riguarda il discorso il discorso delle autonomie, sia un diritto inviolabile di tutti i cittadini, come recita la Carta Costituzionale agli art, 116 e 117. Ha dichiarato Angrisano. Portavoce p.t. di CMI, Segretario Nazionale di Federazione Movimenti Base,” i cittadini, attraverso le organizzazioni territoriali,devono essere coinvolti attivamente alla progettazione di nuove iniziative per dare risposte concrete ai continui attacchi, cui il Meridione è sottoposto. In primis, il ripristino della parità di diritti tra cittadini delle diverse aree del Paese, con particolare riferimento alle regioni del Sud, espressione di; storia, cultura e, civiltà delle persone che lo popolano”.

Sono state presentate le oltre 1000 firme di aderenti al Partito , con deleghe autenticate ,necessarie per la forma giuridica previste per legge. L’Evento è stato condotto e moderato da Gino Giammarino (giornalista ed Editore de, il Brigante e QM), con interessanti spunti di riflessione. Da oggi il Sud ha un suo Partito, così sì è conclusa la manifestazione che ha fatto registrare una numerosa partecipazione di pubblico con interventi molto interessanti. Ora, bisogna lavorare e prepararsi ad affrontare le prossime regionali , siamo pronti per affrontare tutti gli impegni elettorali che si presenteranno, ha concluso Sergio Angrisano.

Lascia un commento